Aut. Trib. di Napoli n. 25/2010
Editore: Ass. Cult. Città Future
ISSN 2284-2888
banner




Città Future è una rivista on line che tratta politicamente della realtà quotidiana. Essa è mossa da una concezione della Politica come scienza concreta della totalità. Perciò non c’è argomento che non attenga la sua natura. Città Future è il contrario di una rivista specialistica e si propone di essere aperta al contributo di chiunque condivida la sua visione della Politica e i suoi fini. Per questo si è cercata una definizione mediante un Manifesto. La rivista è divisa in rubriche per facilitare la visione generale degli argomenti trattati. Nel sito, allora, potrete prendere visione dei contenuti e dei fini delle rubriche di cui si compone la rivista. Nelle pagine dedicate alle rubriche, trovate contenute, infatti, le loro ragioni, i loro temi, e fonti testuali. In questo modo, se vorrete, potete offrire il vostro contributo ragionato al dibattito e alla produzione di articoli all’interno delle singole rubriche.

Città Future è dotata di una redazione con funzione di filtro e sintesi, ma è aperta a contributi e contatti  esterni. I suoi numeri sono impaginati e chiusi con una cadenza quadrimestrale (Gennaio, Maggio, Ottobre). Se pensi che potresti scrivere e inviare articoli su temi inquadrabili nel contesto di interesse della rivista, fallo senza pensarci troppo su. Ti chiediamo solo di inviare contributi inediti. Allo stesso modo se pensi ad altre forme di contributo (traduzioni, immagini, fotografie o altro) contattaci attraverso l’indirizzo redazione@cittafuture.org. Commenti e critiche saranno ben accetti ancor più se argomentati.

VAI AL PDF DELL'ULTIMO NUMERO
14
indice (versione on-line)

dal numero 13 anche in versione ePub

Per contatti o solo per iscriverti alla nostra mailing list, scrivi a: redazione@cittafuture.org
per iscriverti alla newsletter, manda una mail vuota a:
newslettersubscribe@cittafuture.org
   
NOVITà: Iscriviti all'Associazione Città Future per supportare il nostro progetto
 e ricevi, per un anno, la rivista stampata direttamente a casa tua.
Modulo di iscrizione (link temporaneamente disabilitato)
   
Read the Manifesto in other languages: English english flag, Spanish spanish flag
 Visita la pagina Facebook di Città Future logo facebbok  



N.d.r. sull'attualità

In concomitanza con l'uscita del numero dedicato ad internet, pubblichiamo la seguente recensione di Ornella Esposito di un testo dedicato all'analisi dei cambiamenti culturali dei giovani della Bit Generation.
Leggi o scarica: Da Beat a Bit Generation: le culture e la creatività giovanile ai tempi del Web

Dal I maggio del 2014 è on line una nuova rivista di cultura critica a cura, tra gli altri, di Rino Malinconico che ce l'ha segnalata. Si tratta di un interessante esperimento per redazioni, al plurale, in cui si propone un'interpretazione del concetto di rivoluzione come necessario sforzo di conservazione di un'umanità dell'essere.
Leggi: LEF

Sul numero di marzo del mensile «Ambiente & sicurezza sul lavoro» è uscita, a cura di Marco Michelli, la seguente intervista a Massimo Ammendola sul disastro ambientale della cosiddetta Terra dei Fuochi.
Leggi o scarica: Terra dei Fuochi: viaggio all'origine del disastro ambientale

Ancora a cura di Rino Malinconico riceviamo questo racconto della decennale esperienza del movimento dei migranti e dei rifugiati di Caserta. Esperienza intessuta, con sapienza, tra le maglie contraddittorie della Legge Bossi-Fini.
Leggi o scarica: Narrazione di una lotta-vertenza: l'esperienza dell'ex-canapificio e dei migranti di Caserta

Riceviamo e con piacere pubblichiamo due interventi di Rino Malinconico (autore del libro Teoria della totalizzazione e membro del Comitato Politico regionale campano del PRC), sul tema del difficile cammino della sinistra extraparlamentare, nell'epoca della dissoluzione dei partiti.
Leggi o scarica: Pensarsi come "collettivi per la rifondazione comunista" e Il moviment0, il Sud, l'euro.

È il 4 marzo. Alla Riviera di Chiaia, civico 72, crolla un’intera ala del palazzo. A pochi metri il cantiere della Linea 6, ex Ltr (linea tranviaria rapida), una delle opere previste per i mondiali di calcio Italia ’90, supervisionati da Montezemolo.
Leggi o scarica: Le mani sotto la città

Il recente rogo doloso di Città della Scienza, che ha tanto scosso Napoli, e che non ha ancora colpevoli, potrebbe accelerare le procedure per la modifica del piano urbanistico attuativo...
Leggi o scarica: Le mani sulla città... ancora

Ho sentito tante volte dire che in Italia, uno dei grandi mali degli ultimi anni è stata senz’altro la presenza di partiti personali, pericolosamente antidemocratici, che non hanno incoraggiato la partecipazione dei cittadini...
Leggi o scarica: Chi pensa al futuro?

L’attuale crisi globale, secondo il filosofo ed economista indiano Prem Shankar Jha, è solo l’ultima in ordine di tempo nello sviluppo del capitalismo, essendo alla fine di uno dei suoi cicli di espansione...
Leggi o scarica: Caos prossimo venturo


Il racconto completo del disastro ambientale campano in un'inchiesta esauriente e dettagliata di Daniele Pallotta, il quale indaga la vicenda dalle origini alla fine del 2010 (epoca in cui è stata scritta), attraverso l'operato dello Stato, con le sue leggi speciali e i suoi commissari straordinari, e dell'imprenditoria coinvolta, rifuggendo da clichè interpretativi, buoni per ogni evenienza, come le responsabilità della criminalità organizzata. L'autore, ancora impegnato sul tema, ci aggiornerà con ulteriori contributi.
Leggi o scarica: Il disastro ambientale della Campania. Cronaca e analisi storica dell'emergenza rifiuti

Insieme al nuovo numero (09) della Rivista pubblichiamo con grande piacere questa sorta di manifesto della paesologia, gentilemente donatoci dal suo autore Franco Arminio.
Leggi o scarica: Idee per il Mediterraneo interiore

Le Olimpiadi non sono per migranti, ma solo per turisti (paganti) nell'Europa della libera circolazione delle merci. Uno sguardo di Alessandro Paolo nel «dietro le quinte» francesi dello spettacolo olimpionico di Londra 2012.
Leggi o scarica: Pulizia olimpica

Giulia Inverardi torna sul tema della violenza di Stato, a partire dall'osservazione di uno sguardo che trasuda odio reciproco fra forze dell'ordine e manifestanti. Si tratta di odio simmetrico?
Leggi o scarica: Sguardo e odio

Pubblichiamo una serie di interviste fatte a Roma durante il corteo del 15 Ottobre ad alcuni manifestanti.
Leggi o scarica: Inteviste dal corteo del 15 Ottobre  

In questi giorni di «ansia finanziaria» riproponiamo la lettura di un articolo comparso sul numero 01 della rivista, a firma di Luigi Bergantino sulla crisi dell'Euro.
Leggi o scarica: L'Euro in crisi. Relazione sul governo dell'economia  

Lo stato d’emergenza ormai definitivo in cui la città di Napoli è gettata dalla corruzione economica e politica del nostro paese esemplifica l’incapacità della nostra “democrazia” di gestire l’ordinario, ponendo il problema del funzionamento stesso delle istituzioni (del cattivo funzionamento). Ripubblichiamo un articolo sull’emergenza rifiuti, apparso nel numero 04 della nostra rivista, arricchito con le proposte del CO.RE.ri (Coordinamento Regionale rifiuti Campania) in forma di lettera aperta, volte all’intervento attivo della popolazione nel processo di riduzione a monte della quantità di rifiuti da smaltire.
Leggi o scarica: L’emergenza rifiuti in meno di 2000 parole e la lettera aperta del CO.RE.ri  

La privatizzazione dell’acqua è davvero un obbligo comunitario? La mercificazione dei diritti è l’unico orizzonte possibile per la società? A tale riguardo pubblichiamo un appello ragionato di Nicola Capone per il sostegno del referendum contro la privatizzazione dell’acqua, mentre a Berlino, la lotta sullo stesso tema otteneva già una clamorosa vittoria.
Leggi o scarica: Acqua e libertà. La lunga marcia per la ripubblicizzazione del servizio idrico  

Qual è la vera eredità del berlusconismo? Si può credere che esso finirà in qualche modo con Berlusconi? Potremo liberarci della sottrazione di sostanza di cui è ormai affetta la scena politica italiana ridotta a stanco virtuosismo retorico in difesa dei potenti? Come recuperare la politica dopo il più che decennale esilio delle idee dalla sua scena ufficiale?
Leggi o scarica: Zibaldone da settimane italiane

Gli straordinari insegnamenti degli operai di Mirafiori nel coraggio di un voto.
Leggi o scarica: Il referendum di Mirafiori. Rinascimentale coraggio operaio  

Parole per il 14 Dicembre 2010.
Leggi o scarica: 14 Dicembre  

Con piacere pubblichiamo un contributo di Giulia Inverardi dal titolo «L’Italia dalle fogne», che narra la cronaca del dolore privato causato dalla faccia violenta dello Stato, quella faccia ancora capace di spezzare vite umane per ragioni bestiali.
Leggi o scarica: L’Italia dalle fogne  

Una breve riflessione sui tempi della città e della campagna o, se si vuole, sull’apparente contraddizione fra centro e periferia e i loro equilibri attuali, nel livellamento di usi e costumi che rende vana qualsiasi idea di fuga dal conformismo indotto dalla macchina del potere.
Leggi o scarica: Le noci di campagna  

Pubblichiamo una semplice descrizione a mo’ di diario da Pomigliano, nel giorno del Referendum dei padroni. Accade infatti che siano le aziende ad organizzare le votazioni per i propri dipendenti. La «nuova frontiera» della democrazia aziendale.
Leggi o scarica: Diario. Pomigliano 22 Giugno 2010  

Visto che a nessuno pare stia a cuore la vicenda della lotta alla Fiat di Pomigliano, che nessuno pare si preoccupi di schierarsi senza condizioni dalla parte degli operai e della Fiom e che nessuno senta la necessità di manifestare il proprio sdegno verso l’abiura politica della sinistra di questo povero paese; questa rivista esprime la propria volontà di essere Nessuno, dalla parte di una lotta di pochi per tutti.
Leggi o scarica: Rubare l’anima, crisi della presenza e post fordismo alla meridionale  

È on line il primo numero delle pubblicazioni a cura di questa rivista. Come primo lavoro non poteva che trattarsi di un approfondimento relativo al pensiero del rivoluzionario italiano che speriamo continui ad ispirare gran parte dello spirito dei nostri sforzi: Antonio Gramsci; i cui quaderni del carcere costituiscono, oggi come all’epoca della loro formulazione, un’incredibile sorgente di spunti critici e di riflessioni circa i compiti, ancora da svolgere, del moderno principe.
Scarica: GRAMSCI. L’elemento del culturale nella lotta anticapitalistica di oggi

(torna su)