Biblioteca Città Future
banner



BIBLIOTECA

Articoli (o altri media) che la redazione di Città Future ritiene interessanti

Willelm Reich, Psicologia di massa del fascismo.

Si trova in rete, finalmente, un testo fondamentale per la comprensione di un fenomeno molto trattato ma poco chiarito fino in fondo, come il fascismo. Il lettore potrà constatare come il tema più che appartenere al passato è attualissimo, dal momento che è sempre più chiara la deriva razionaria non solo delle politiche di quest'epoca, da Trump a Erdogan ad esempio, ma del sostegno sempre più "di massa" a queste stesse politiche. Perché accade, come si chiedevano Deleuze e Guattari nell'Anti-Edipo, che: «Si vedono i più sfavoriti, investire con passione il sistema che li opprime»? Per capirlo è utile leggere questa fondamentale opera di Willelm Reich cui anche l'Anti-Edipo deve molto.

 

Abdullah Ocalan, Confederalismo democratico.

Si parla molto del terrorismo dell'Isis e poco e male della resistenza curda e del ruolo centrale del PKK nella vicenda. In realtà nella regione di Rojava, la resistenza curda sta mettendo in piedi i primi tre cantoni del sistema "dell'autonomia democratica federale" ispirata al "confederalismo democratico" teorizzato da Ocalan nell'omonimo testo (linkato) che è possibile scaricare dal sito UIKI (Ufficio d'Informazione del Kurdistan in Italia). Per una lettura più veloce sul tema si rinvia all'articolo Amburgo 2012: alternative curde alla "modernità capitalista" e allo stato nazione, di D. Musella e A. Paolo.

 

Marx, I lineamenti fondamentali di critica dell'economia politica (Grundrisse).

Sul sito www.criticamente.com è possibile leggere e scaricarsi i Grundrisse di Marx in versione digitalizzata.

 

UNICEF, Figli della recessione. L'impatto della crisi economica sul benessere dei bambini nei paesi ricchi.

Il rapporto dell'UNICEF sull'avanzamento inesorabile della povertà nei paesi ricchi e l'impatto del dato sulle fasce più giovani della popolazione.

 

CNEL, Rapporto sul mercato del lavoro 2014.

Un'utile fonte di dati sull'andamento del lavoro-non lavoro nell'ultimo anno, con particolare attenzione al dato nazionale.

 

L'ingenuità della rete. Il lato oscuro della libertà di internet.

In tema di internet e dei suoi miti, un'analisi dissacrante delle convinzioni politiche più diffuse sul ruolo della rete, a cura di Evgeny Morozov, uno dei più interessanti critici di internet, autore anche di un breve scritto che smonta il mito di uno dei più quotati geni dell'immaginario tecnologico mainstream, intitolato Contro Steve Jobs. La filosofia dell’uomo di marketing più abile del XXI secolo.

 

La società postpanottica. Controllo sociale e nuovi media.

Un'interessante analisi, risalente al lontano 2008, della società post-moderna del controllo informatizzato. Sul Sito di M. Ragnedda sono, tra l'altro, scaricabili gratuitamente altre buone letture in forma di libri, oltre a quello consigliato.

 

Pasolini e... la forma della città

Un documentario in cui Pasolini discute della "forma della città" con Ninetto Davoli, prendendo ad esempio Orte e Sabaudia.

 

Paolo Soleri, Una città per salvare l'uomo (documentario Rai Educational)

La critica al modello di espansione americano per suburbia nell'opera di una vita dell'architetto Paolo Soleri, in un documentario di mezzora prodotto da Rai Educational. Come ridare una speranza al mondo? Le proposte di Soleri protrebbero essere una delle strade da percorrere.

 

Andre Fumagalli, Dieci tesi sul reddito di cittadinanza

Negli ultimi tempi grazie al movimento di Grillo si parla, finalmente, di reddito dicittadinanza. A causa del movimento di Grillo se ne parla però anche un po' a sproposito. Per questo motivo pensiamo sia giusto farsi un'idea più approfondita del significato del reddito di cittadinanza, delle sue implicazioni, in termini economici e sociali e dell'entità economica che esso rappresenta. Dal punto di vista politico esso implica delle precise scelte per essere finanziato. Rimandiamo perciò al testo del 1998, Dieci tesi sul reddito di cittadinanza di Andrea Fumagalli, principale teorico dei nostri giorni sul tema. E per maggiore completezza e consapevolezza critica anche ad altri testi, a partire da quello del 1966 di Eric Fromm dal titolo Le implicazioni psicologiche del reddito minimo garantito.

 

Simone Weil, Manifesto per la soppressione dei partiti politici

Il profetico, quanto attualissimo, libello della marxista francese, scritto già nel 1940 e pubblicato per la prima volta nel 1950, dopo la morte prematura dell'autrice. Il testo in Pdf è liberamente fruibile.


Il corpo delle donne

Un interessantissimo video-documentario di 25 minuti sull'utilizzo del corpo femminile nella televisione di massa e sulle implicazioni di questa rappresentazione ossessiva della donna, che quanto più è mostrata tanto più scompare. Il video è visibile per intero sul sito ilcorpodelledonne.net


Foucault dopo Foucault

A questo link (Istitito Italiano per gli studi filosofici) è possibile leggere gli abstract degli interventi fatti da diversi strudiosi al convegno di studi «Foucault dopo Foucault: genealogie del postmoderno», tenutosi nel 2007.


La rotta d'Europa

A questo link (al sito Sbilanciamoci.info) è possibile scaricare 2 e-book gratuiti a cura di Rossana Rossanda e Mario Pianta che riportano il dibattito su una possibile Europa diversa.

 

The Bloody Route - From the country where women are older than God

«La linea programmatica si staglia sulla necessità di attuare forme indipendenti di strategie comunicative. Il primo problema che si incontra è di tipo testuale dove la produzione culturale si arresta per cedere il passo all'intrattenimento e al consumo. In che punto la libertà e l'indipendenza entrano in conflitto con la sopravvivenza? Si percepisce la necessità di affrontare un salto senza rete, maturato in anni di domande e tentativi ai margini di attività riconosciute, arrampicandosi con fatica nell'equilibrio instabile della ricerca artistica [...]». Tratto dal Manifesto dei Noise of trouble, gruppo Jazz italiano sul cui sito è possibile scaricare in forma del tutto libera il doppio Lp The Bloody Route - From the country where women are older than God.

 

Cultura di massa. Aboliamo la tv e la scuola dell’obbligo articolo di Pier Paolo Pasolini

Il 18 Ottobre 1975, due settimane prima di essere assassinato, Pasolini scriveva questo magnifico articolo per il Corriere della Sera, ultimo contributo di un grande pensatore italiano sullo stato della cultura di massa nel Paese.

 

Democrazia. Marx sulla Comune di Parigi nel 1871

La straordinaria attualità dei problemi inerenti il concetto di «democrazia», nel testo di Marx «Indirizzo del consiglio generale dell’Associazione Internazionale dei Lavoratori», capitoli III e IV.

 

Filosofia pratica. Pino Ferraro sulle carceri

Una discussione fra Pino Ferraro, docente di Filosofia Morale presso l’Università Federico II di Napoli, e alcuni studenti di filosofia. (Purtroppo l’audio non è molto buono).

 

Sessualità. Pier Paolo Pasolini e i Comizi d’amore

Nel 1963 Pasolini in giro per l’Italia alla ricerca di volti nuovi per il suo prossimo film, approfitta di microfoni e telecamere per fare una vera e propria inchiesta sul pensiero degli italiani di allora circa la sessualità.


Antipsichiatria. Intervento televisivo di Tristano Ajmone

Esiste una Legge Basaglia? È interessante ascoltare che ne pensa Tristano Ajmone, presidente OISM (Osservatorio Italiano sulla Salute Mentale), in questo intervento alla trasmissione televisiva «Prima Serata».


Urbanistica. Hans Bernoulli. La città e il suolo urbano. 1951

Per chiunque fosse interessato ad approfondire il tema della contraddizione insanabile fra pianificazione urbanistica e proprietà privata dei suoli urbani, quest’opera fornisce un excursus esaustivo del tema andando all’origine del fenomeno in epoca moderna e illuminando concretamente la dicotomia esistenze fra la città storica, in genere pianificata e quella contemporanea irretita invece in una quantità assurda di vincoli proprietari. Il testo del poliedrico autore svizzero è stato recentemente riedito in versione cartacea, ma è possibile trovarlo sia in formato testuale che come immagine (pdf) dell’edizione del 1951, al link da noi consigliato.

 

Antipsichiatira. C’era una volta la città dei matti

La Rai, in una quanto mai rara ed eccellente interpretazione del suo ruolo di t.v. di stato, ci ha offerto un esempio fulgido di come tale ufficio potrebbe essere svolto positivamente. La magnifica fiction su Basaglia e l’antipsichiatria, la cui regia si deve a Marco Turco, è un’inaspettata ventata di vita in una tv da stato catatonico.


Scuola Critica. Le registrazioni degli interventi (visita la pagina facebook di Scuola Critica)

La redazione di Città Future è lieta di ospitare nella propria biblioteca le registrazioni degli interventi tenutisi nell’ambito delle attività diScuola Critica, libera associazione di studenti e ricercatori sorta con l’intento di aggiornare i temi del pensiero politico attraverso un confronto creativo tra autori classici ed autori contemporanei della cultura occidentale. In particolare nel 2010 si soffermava sul tema «politica e coscienza nella società di massa». Gli argomenti discussi hanno riguardato alcune categorie chiave come crisi economica e coscienza di classe, massificazione e pensiero critico, rapporto fra economia mondiale e governo politico, società dello spettacolo e formazione della coscienza, possibilità e senso del concetto di rivoluzione. Gli incontri sono tenuti presso la Biblioteca di Ricerca Umanistica dell’Università Federico II di Napoli.

Registrazioni:

1. Accumulazione inedita e terminale del capitalismo. A cura di Anna Fava

2. Capitalismo e desiderio. Produzione materiale e immateriale. A cura di Eleonora De Majo e Leandro Sgueglia

3. Seminario in difesa delle cause perse di Žižek. A cura di Matteo De Laurentis

4. L’Euro in crisi. A cura di Luigi Bergantino

5. Governo dell’economia, Marx e Nitti. A cura di Antonio Polichetti

6. Le radici dell'anarchismo e il socialismo libertario di Naom Chomsky. A cura di Matteo Delaurentis

7. L'ipotesi repressiva da Freud a Foucault. A cura di Paolo Fazzari

8. L’anti-Edipo. A cura di Alessandro D’Aloia

9. L’Euro in crisi (a Lettere occupata il 10.12.2010). A cura di Luigi Bergantino

 

(torna su)